Tema/i | media/net-attivismo : Le bastonate a volte aiutano a rinsavire
  11-04-2016 19:33
Autore : lumicino
 
 
  Guardate un po' dexter che scrive su fb...le bastonate gli siano servite a qualcosa?  
     
  Ho deciso di prendermi una lunga pausa dalla politica attiva. In realtà questa scelta l'avevo già maturata qualche mese or sono, ma avevo deciso di riprovarci. Mi sembrava giusto farlo anche per riconoscenza di tutti gli sforzi e i sacrifici fatti in tutti questi anni.

Nella vita ho però imparato che a picchiare la testa contro il muro è la testa a rompersi e non il muro. Non son riuscito a far passare il messaggio e convincere, nei 6 anni di intensa attività politica,
un numero sufficiente di persone a darmi fiducia e a darmi l'occasione per lavorare a favore della città e del cantone.
Poco importa perchè nella vita non c'è soltanto la politica.

Invece di continuare a dedicare parte del tempo libero agli impegni politici potrò dedicarmi interamente in ciò che più amo, la musica e il punk rock.

Portando avanti con constanza l'impegno con la mia band (con la quale stiamo raggiungendo risultati importanti), la webzine e la mia etichetta discografica con la quale da quasi 15 anni mi impegno a supportare band internazionali e locali nella pubblicazione di cd e vinili.

Questo non vorrà dire che smetterò di dire quello che penso. Continuerò a farlo ma da uomo libero, nelle mie canzoni e nelle mie posizioni.

Politica e musica però non vanno molto d'accordo. In questi anni l'essere etichettato come esponente leghista mi ha non solo limitato nel fare ciò che più amo ma non sono pochi infatti anche sacrifici che ho dovuto affrontare per poter fare politica, non poter andare a certi concerti, essere boicottato e sabotato nelle mie attività, e qualche volta pure essere aggredito e insultato perchè leghista.

Certo, tutti sacrifici sopportabili di fronte al proprio impegno, alla propria motivazione e però anche di fronte ai risultati ottenuti. Ma se i risultati non arrivano non ha senso continuare ad affrontare tutto questo! Per cosa poi?

È la dimostrazione che probabilmente la politica istituzionale non fa al caso mio. Motivo per cui ho deciso di prendermi una lunga pausa di riflessione ritirandomi dalla politica attiva.

Da questo momento non sono più Rodolfo Pulino, quello della Lega, ma torno ad essere ul Dexter,
il punk libero senza catene e senza etichette (che mai ho sopportato).

Stay punk

in allegato il video del concerto da me organizzato venerdi scorso...This is my life.
 
     
   
  > Commenta questo articolo  
> Aggiungi una traduzione a questo articolo
> Scarica l'articolo in formato .PDF
> Invia questo articolo per email