No alla fascistizzazione della società
  29-11-2009 21:43
Autore
Partito Comunista
: http://www.partitocomunista.ch
 
 
  La Segreteria del Partito Comunista di fronte alla catastrofica votazione che ha visto la vittoria dell'estrema destra nella propria lotta razzista e xenofoba che usava la scusa dei minareti per creare un pericoloso clima di odio e di conflitto di civilità, si dice inorridita per il clima sociale che da oggi potrà determinarsi. Si tratta di una decisione in palese contrasto coi diritti umani che deteriora il nostro stato di diritto!
 
     
  L'obiettivo dell'UDC è stato doppiamente raggiunto: non solo il divieto all'edificazione di minareti è passato, ma anche l'eventualità di un ricorso (che comunque sosteniamo assolutamente!) alle istanze europee, permetterà all'ultra-nazionalismo elvetico di gridare alla presunta "sovranità" violata, generando ulteriore chiusura.

Facciamo appello a tutte le forze democratiche e progressiste per un'unità contro il rischio di fascistizzazione della società e per ribadire un lavoro culturale affinché le persone di buon senso, raggirati dalle false paure dell'estrema destra, ne capiscano l'inganno ed evitino di inasprire una guerra fra poveri. Per questo invitiamo a ragionare tutti assieme a una manifestazione per resistere alla paura del diverso e alle discriminazioni.

 
     
   
  > Commenta questo articolo  
> Aggiungi una traduzione a questo articolo
> Scarica l'articolo in formato .PDF
> Invia questo articolo per email