Tema/i | G8 | media/net-attivismo | repressione : G8 Heiligendamm: raid, perquisizioni e sequestri preventivi
  10-05-2007 17:27
Autore : ((i))
:: Tradotto da : ((i))
: http://
 
 
  Mercoledì 9 maggio a Berlino, Brema, Amburgo, Rostock ed in altre città tedesche è scattata una massiccia operazione di polizia contro il movimento che sta organizzando la contestazione al G8 che si terrà dal 2 al 6 giugno a Heiligendamm [Treni dalla Svizzera].

900 agenti della polizia tedesca hanno partecipato alle perquisizioni che hanno coinvolto centri sociali, case occupate e uffici di media alternativi. La magistratura ha messo sotto inchiesta 18 persone. Gli ordini di perquisizione sono basati sull'articolo 129a: associazione sovversiva con finalità di terrorismo. Un chiaro segnale intimidatorio, infatti fino ad ora solo il 2% delle indagini sull'art. 129a sono passati in giudicato.

Le indagini si sono pure concentrate sul server alternativo so36.net, sul quale si appoggiano molti movimenti anti G8.

:: Materiali in italiano ::
Comunicato Rote Hilfe | Comunicato "Campinsky - Gipfelsoli" | Conferenza stampa sulle perquisizioni a Berlino | Traduzione comunicato SO36.NET

:: Multimedia ::
video: 1 - 2

:: Aggiornamenti ::
Presidio a Lugano
Incidenti nelle manifestazioni contro le retate
Comunicato SO36.net

:: Altre info [multilingue] ::
Indymedia Germania | Indymedia Gran Bretagna | Gipfelsoli
 
     
   
     
 
> wir sind alle terroristen
wir sind alle terroristen
 
  > Commenta questo articolo  
> Versione originale (deutsch) | italiano | français
> Aggiungi una traduzione a questo articolo
> Scarica l'articolo in formato .PDF
> Invia questo articolo per email
  http://www.g8-tv.org/ 2007-05-18 20:03  
 http://www.g8-tv.org/
http://www.g8-tv.org/