Startseite | Gemeinsame Startseite | Publizieren! | Feature Archiv | Newswire Archiv | Trasharchiv


Über Indymedia.ch/de
Indymedia-Café
Editorial Policy / Moderationskriterien
Über Sprache sprechen - Sexismus in der Sprache
Wie kann ich auf Indymedia.ch publizieren / Allgemeines zu Medienaktivismus
Kontakt
Wiki
Mailingliste
Medienaktivismus
Gedanken zu Provos & Fakes
Links









 
www.indymedia.org

Projekte
print
radio
satellite tv
video

Afrika
ambazonia
canarias
estrecho / madiaq
kenya
nigeria
south africa

Kanada
london, ontario
maritimes
montreal
ontario
ottawa
quebec
thunder bay
vancouver
victoria
windsor

Ostasien
burma
jakarta
japan
korea
manila
qc
saint-petersburg

Europa
abruzzo
alacant
andorra
antwerpen
armenia
athens
österreich
barcelona
belarus
belgium
belgrade
bristol
brussels
bulgaria
kalabrien
croatia
cyprus
emilia-romagna
estrecho / madiaq
euskal herria
galiza
deutschland
grenoble
hungary
ireland
istanbul
italy
la plana
liege
liguria
lille
linksunten
lombardia
london
madrid
malta
marseille
nantes
napoli
netherlands
nice
northern england
norway
nottingham
oost-vlaanderen
paris/île-de-france
patras
piemonte
poland
portugal
roma
romania
russia
sardinien
schottland
sverige
switzerland
thorn
toscana
toulouse
ukraine
großbritannien
valencia

Lateinamerika
argentina
bolivia
chiapas
chile
chile sur
brasilien
sucre
colombia
ecuador
mexico
peru
puerto rico
qollasuyu
rosario
santiago
tijuana
uruguay
valparaiso
venezuela

Ozeanien
aotearoa
brisbane
burma
darwin
jakarta
manila
melbourne
perth
qc
sydney

Südasien
india
mumbai

Vereinigte Staaten
arizona
arkansas
asheville
atlanta
austin
austin
baltimore
big muddy
binghamton
boston
buffalo
charlottesville
chicago
cleveland
colorado
columbus
dc
hawaii
houston
hudson mohawk
kansas city
la
madison
maine
miami
michigan
milwaukee
minneapolis/st. paul
new hampshire
new jersey
new mexico
new orleans
north carolina
north texas
nyc
oklahoma
philadelphia
pittsburgh
portland
richmond
rochester
rogue valley
saint louis
san diego
san francisco
san francisco bay area
santa barbara
santa cruz, ca
sarasota
seattle
tampa bay
tennessee
united states
urbana-champaign
vermont
western mass
worcester

Westasien
armenia
beirut
israel
palestine

Themen
biotech

Intern
fbi/legal updates
mailing lists
process & imc docs
tech
volunteer
 
 :: rocesso agli antirazzisti arringa della Difesa ::
 Themen | Antifaschismus | Migration/Antira/NoBorder | Repression/Knast 14-01-2015 10:50
AutorIn : no cie
torino
processo agli antirazzisti arringa della Difesa

Start event: 16/01/15 - 9:00
End event: 16/01/15 - 12:00
Venerdi 16 gennaio ore 9 aula 3 del Tribunale di Torino ci sarà l’arringa della Difesa nel processo all’assemblea antirazzista per le lotte contro i CIE e il razzismo del periodo 2008 – 2009.
In quel biennio di governo Lega-PdL, in particolare a partire dalla morte impunita di Fatih Nejl in una cella di corso Brunelleschi (24 maggio 2008), vi fu a Torino un lungo ciclo di proteste e iniziative per opporsi alle retate nelle strade e portare solidarietà ai detenuti nei CIE, iniziative che la procura cercò di stroncare costruendo l’accusa di associazione a delinquere per decine di attivisti/e.
Il reato associativo cadde in Cassazione già nel 2010, ma il processo, iniziato nel 2013, si è svolto considerando comunque come un tutt’uno gli episodi contestati.
Dopo quasi due anni di udienze, lo scorso 18 dicembre c’è stata l’arringa dell’accusa. Il PM Padalino, fresco della sconfitta del giorno prima nel processo contro i No Tav in corte d’assise, si è lasciato andare a tutto il suo repertorio, parlando di iniziative squadristiche, compiute da individui codardi etc. etc.
Pur essendo i fatti di poco conto (presidi sotto il CIE, assemblee, contestazioni, scritte sui muri, piccoli danneggiamenti), Padalino, invocando il profilo “sovversivo” della per lui odiosa accolita, ha sparato richieste per complessivi 78 anni di pena per 31 compagni/e, da un minimo di un anno e mezzo a un massimo di cinque anni e mezzo ciascuno.
Inutile dire che c’è da essere ben contenti di tutto quello che è stato fatto in quegli anni, anche se è stato poco; la migliore risposta al razzismo di stato in fondo è venuta dalle continue rivolte e mobilitazioni all’interno dei centri, che soprattutto dal 2011 in poi sull’onda delle rivoluzioni incompiute nordafricane hanno distrutto i piani di Maroni & co. e portato alla riduzione a 5 del numero di CIE sul suolo italiano, spingendo una grossa fetta dell’opinione pubblica a mettere in discussione il sistema della detenzione amministrativa.
Le lotte per l’abolizione di frontiere e galere per migranti continua, dentro e fuori i tribunali…
Per assistere all’arringa appuntamento venerdi ore 9 tribunale di Torino aula 3.

tribunale bruno caccia
corso Vittorio Emanuele II 130
10138 Torino, Italy  https://www.google.it/maps?q=corso+vittorio+emanuele+130+Torino&oe=utf-8&client=firefox-a&ie=UTF-8&ei=7rSQUv6zDIjYswbN0YDAAw&ved=0CAoQ_AUoAg



Mezzi Pubblici che passano in zona:

per chi arriva in treno dalla valle d'aosta/lombardia, asti linea sfm 6
bra sfm Linea 4, Fossano sfm linea 7 orari treni qui  http://www.mtm.torino.it/it/servizi-orari/servizi-ferroviari/orari

fermatevi alla stazione porta susa, uscite su corso inghilterra ed il tribunale è a pochi passi

per chi arriva dal sud del piemonte, Cuneo/liguria
arrivate fino alla stazione finale Porta Nuova e seguite indicazioni qui sotto

per chi arriva alla stazione ferroviaria DORA GTT line torino/aeroporto/ ceres, Linea canavese orari  http://www.mtm.torino.it/it/servizi-orari/servizi-ferroviari/orari
arrivati alla stazione DORA GTT passa il Bus Linea 10 direzione Piazza XVIII Dicembre che è a fianco della nuova stazione di Porta Susa. Sotto attraversate la Stazione in direzione corso Inghilterra direzione sinistra poi destra su Via Cavalli .

Metro da Lingotto,Porta Nuova -fermata Porta Susa - uscita direzione corso Inghilterra
Tram Linea 9 e bus 68 da porta nuova -fermata davanti al tribunale
Tram 16 fermata su Corso Ferrucci -retro tribunale
Bus Star 1 Fermata su Via Falcone Borsellino davanti al tribunale
da piazza XVIII dicembre -zona porta susa -Bus 56 Fermata Duchessa Jolanda - a pochi passi dal tribunale
da Piazza Castello, bus 55 Fermata davanti al Tribunale
bus 60 su corso inghilterra angovo via cavalli
 :: Keine Ergänzungen Ergänze diesen Artikel (.onion)
GNU Free Documentation License 1.2 Sämtlicher Inhalt auf Indymedia Deutschschweiz ist verfügbar unter der Creative Commons Attribution-ShareAlike 2.0 Germany.
Für sämtlichen Inhalt der jeweiligen Beiträge unter Indymedia Schweiz und Indymedia Deutschschweiz sind nur die jeweiligen AutorInnen verantwortlich!
Indymedia Schweiz läuft mit MIR 1.1
Use GNU!