Startseite | Gemeinsame Startseite | Publizieren! | Feature Archiv | Newswire Archiv | Trasharchiv


Über Indymedia.ch/de
Indymedia-Café
Editorial Policy / Moderationskriterien
Über Sprache sprechen - Sexismus in der Sprache
Wie kann ich auf Indymedia.ch publizieren / Allgemeines zu Medienaktivismus
Kontakt
Wiki
Mailingliste
Medienaktivismus
Gedanken zu Provos & Fakes
Links









 
www.indymedia.org

Projekte
print
radio
satellite tv
video

Afrika
ambazonia
canarias
estrecho / madiaq
kenya
nigeria
south africa

Kanada
london, ontario
maritimes
montreal
ontario
ottawa
quebec
thunder bay
vancouver
victoria
windsor

Ostasien
burma
jakarta
japan
korea
manila
qc
saint-petersburg

Europa
abruzzo
alacant
andorra
antwerpen
armenia
athens
österreich
barcelona
belarus
belgium
belgrade
bristol
brussels
bulgaria
kalabrien
croatia
cyprus
emilia-romagna
estrecho / madiaq
euskal herria
galiza
deutschland
grenoble
hungary
ireland
istanbul
italy
la plana
liege
liguria
lille
linksunten
lombardia
london
madrid
malta
marseille
nantes
napoli
netherlands
nice
northern england
norway
nottingham
oost-vlaanderen
paris/île-de-france
patras
piemonte
poland
portugal
roma
romania
russia
sardinien
schottland
sverige
switzerland
thorn
toscana
toulouse
ukraine
großbritannien
valencia

Lateinamerika
argentina
bolivia
chiapas
chile
chile sur
brasilien
sucre
colombia
ecuador
mexico
peru
puerto rico
qollasuyu
rosario
santiago
tijuana
uruguay
valparaiso
venezuela

Ozeanien
aotearoa
brisbane
burma
darwin
jakarta
manila
melbourne
perth
qc
sydney

Südasien
india
mumbai

Vereinigte Staaten
arizona
arkansas
asheville
atlanta
austin
austin
baltimore
big muddy
binghamton
boston
buffalo
charlottesville
chicago
cleveland
colorado
columbus
dc
hawaii
houston
hudson mohawk
kansas city
la
madison
maine
miami
michigan
milwaukee
minneapolis/st. paul
new hampshire
new jersey
new mexico
new orleans
north carolina
north texas
nyc
oklahoma
philadelphia
pittsburgh
portland
richmond
rochester
rogue valley
saint louis
san diego
san francisco
san francisco bay area
santa barbara
santa cruz, ca
sarasota
seattle
tampa bay
tennessee
united states
urbana-champaign
vermont
western mass
worcester

Westasien
armenia
beirut
israel
palestine

Themen
biotech

Intern
fbi/legal updates
mailing lists
process & imc docs
tech
volunteer
 
 :: infoantisfratto giov 27 nov presidio pza repubblica torino ::
 Themen | Wohnungsnot/Squat | Repression/Knast 26-11-2014 18:05
AutorIn : torino
In concomitanza con l’udienza preliminare del 27 novembre prossimo, invitiamo dunque tutti a un

Presidio in Piazza della Repubblica

dalle ore 10.00

Un’occasione per parlare del processo in corso così come per ricominciare ad organizzarsi e resistere insieme.
Dopo quella che abitava in via Cuneo, venerdì scorso in via Leinì un’altra famiglia è stata buttata fuori di casa senza preavviso. Mentre diverse camionette stazionavano su corso Giulio Cesare, ufficiale giudiziario e uomini della Digos hanno provveduto a riconsegnare l’appartamento al legittimo proprietario, senza incontrare particolari problemi. Sempre nella scorsa settimana poi alcuni agenti in borghese sono andati a ficcare il naso in alcune case in cui lo sfratto è ormai sospeso da qualche mese, chiedendo informazioni e dispensando minacce.

Sembra insomma che dopo alcuni mesi di stallo, in Porta Palazzo, Aurora e Barriera, la Questura stia rimettendo in moto la macchina degli sfratti a sorpresa. E se da una parte hanno ricominciato a spuntare la lista degli sfratti da eseguire senza preavviso, dall’altra ufficiali giudiziari e forze dell’ordine non si fanno certo mancare le occasioni per rimpinguare il loro elenco.

Infatti, giusto questa mattina, un’altra famiglia di via Stradella ha dovuto sudare parecchio nel tentativo di ottenere un rinvio che alla fine non c’è stato. Dopo oltre un’ora di trattativa, l’intransigente avvocato della proprietà ha fatto ricorso ai carabinieri sperando di chiudere in fretta la partita. Così solidali e altri sfrattandi sono spuntati all’improvviso da dietro l’angolo mettendosi ben compatti davanti al portone di casa. Dopo un lungo tira e molla, con i carabinieri e l’avvocato che aspettavano invano l’arrivo di rinforzi e i solidali che aumentavano sempre più, lo sfratto è stato, ancora una volta, sospeso.

Tra sfratti a sorpresa, sfratti eseguiti e sfratti che arriveranno, la lotta per tenersi la casa, tra le strade di questi quartieri, sembra così ben lontana dall’essersi definitivamente conclusa. E tutto questo mentre sta per iniziare, il 27 novembre, il processo che vede imputati i 29 compagni inquisiti nell’inchiesta del 3 giugno scorso, sette dei quali a tutt’oggi sono ancora in carcere.

In concomitanza con l’udienza preliminare del 27 novembre prossimo, invitiamo dunque tutti a un

Presidio in Piazza della Repubblica

dalle ore 10.00

Un’occasione per parlare del processo in corso così come per ricominciare ad organizzarsi e resistere insieme.


 http://www.autistici.org/macerie/?p=31015
 :: Keine Ergänzungen Ergänze diesen Artikel (.onion)
GNU Free Documentation License 1.2 Sämtlicher Inhalt auf Indymedia Deutschschweiz ist verfügbar unter der Creative Commons Attribution-ShareAlike 2.0 Germany.
Für sämtlichen Inhalt der jeweiligen Beiträge unter Indymedia Schweiz und Indymedia Deutschschweiz sind nur die jeweiligen AutorInnen verantwortlich!
Indymedia Schweiz läuft mit MIR 1.1
Use GNU!