Startseite | Gemeinsame Startseite | Publizieren! | Feature Archiv | Newswire Archiv | Trasharchiv


Über Indymedia.ch/de
Indymedia-Café
Editorial Policy / Moderationskriterien
Über Sprache sprechen - Sexismus in der Sprache
Wie kann ich auf Indymedia.ch publizieren / Allgemeines zu Medienaktivismus
Kontakt
Wiki
Mailingliste
Medienaktivismus
Gedanken zu Provos & Fakes
Links









 
www.indymedia.org

Projekte
print
radio
satellite tv
video

Afrika
ambazonia
canarias
estrecho / madiaq
kenya
nigeria
south africa

Kanada
london, ontario
maritimes
montreal
ontario
ottawa
quebec
thunder bay
vancouver
victoria
windsor

Ostasien
burma
jakarta
japan
korea
manila
qc
saint-petersburg

Europa
abruzzo
alacant
andorra
antwerpen
armenia
athens
österreich
barcelona
belarus
belgium
belgrade
bristol
brussels
bulgaria
kalabrien
croatia
cyprus
emilia-romagna
estrecho / madiaq
euskal herria
galiza
deutschland
grenoble
hungary
ireland
istanbul
italy
la plana
liege
liguria
lille
linksunten
lombardia
london
madrid
malta
marseille
nantes
napoli
netherlands
nice
northern england
norway
nottingham
oost-vlaanderen
paris/île-de-france
patras
piemonte
poland
portugal
roma
romania
russia
sardinien
schottland
sverige
switzerland
thorn
toscana
toulouse
ukraine
großbritannien
valencia

Lateinamerika
argentina
bolivia
chiapas
chile
chile sur
brasilien
sucre
colombia
ecuador
mexico
peru
puerto rico
qollasuyu
rosario
santiago
tijuana
uruguay
valparaiso
venezuela

Ozeanien
aotearoa
brisbane
burma
darwin
jakarta
manila
melbourne
perth
qc
sydney

Südasien
india
mumbai

Vereinigte Staaten
arizona
arkansas
asheville
atlanta
austin
austin
baltimore
big muddy
binghamton
boston
buffalo
charlottesville
chicago
cleveland
colorado
columbus
dc
hawaii
houston
hudson mohawk
kansas city
la
madison
maine
miami
michigan
milwaukee
minneapolis/st. paul
new hampshire
new jersey
new mexico
new orleans
north carolina
north texas
nyc
oklahoma
philadelphia
pittsburgh
portland
richmond
rochester
rogue valley
saint louis
san diego
san francisco
san francisco bay area
santa barbara
santa cruz, ca
sarasota
seattle
tampa bay
tennessee
united states
urbana-champaign
vermont
western mass
worcester

Westasien
armenia
beirut
israel
palestine

Themen
biotech

Intern
fbi/legal updates
mailing lists
process & imc docs
tech
volunteer
 
 :: Repressione al presidio contro Berlusconi ::
 Themen | Anti-Kapitalismus/Globalisierung | Antifaschismus 22-10-2004 11:27
AutorIn : ((i))
silvio Repressione a Morcote: una quarantina di agenti della cantonale (molti in tenuta antisommossa) hanno accerchiato il gruppo di manifestanti che protestava sabato pomeriggio davanti all'hotel Olivella di Morcote. Hanno eseguito ingiustificate schedature e fotografie. I due militanti fermati sono stati rilasciati nel corso della serata. Ad un mediattivista sono stati sequestrati alcuni rullini. Una ragazza è stata malmenata mentre i politicanti si interrogano su chi dovrà farsi carico dei costi di sicurezza, lei ha deciso de denunciare.

Aggiornamenti: 1 - 2 - 3 - 4 - 5 - 6 | 1 - 2 | rassegna stampa - testimonianza

Berlusconi, piduista, accusato di falsa testimonianza, corruzione, falso in bilancio, appropriazione indebita, frode fiscale (in Italia e in Spagna), violazione delle leggi antitrust, riciclaggio di denaro sporco, concorso in associazione mafiosa e concorso in strage; tra i suoi crimini vi è anche quello di spalleggiare il governo americano nell'occupazione militare del territorio iracheno, rendendosi così responsabile della strage di civili che vi si perpetua, oltre a rimanere sordo alle continue richieste di ritiro da parte di una grande fetta della popolazione italiana.
Ma Berlusconi non sarà solo, ad accompagnarlo anche l'ex ministro degli interni Claudio Scajola. Nessuno ha dimenticato le sue responsabilita' durante il G8 di Genova nel 2001, quando mandò i carabinieri a massacrare chi, per la strada, urlava il proprio dissenso. Nessuno dimentica le parole di Scajola: 'sparate se sfondano', né la morte di Carlo Giuliani. Aspettiamo ancora giustizia per Genova, mentre lo stato italiano pensa che una maggiore repressione possa mettere a tacere la verità.

Inizialmente sembrava che la presenza di Berlusconi non dovesse avere luogo a causa di un comunicato firmato da un gruppo di anarchici, ora la sua presenza è data al 50%. Altro comunicato.

Antiberlusconi: le condanne | la vera storia | rassegna stampa | links | berlusgoogle
Conoscere il nemico: Azzurri nel mondo | forza italia
silvio
silvio


Sabato 23 e domenica 24 ottobre, Berlusconi accompagnato da un manipolo di politicanti si riuniranno in un grande albergo nei dintorni di Lugano per inaugurare la sede di 'azzurri nel mondo': associazione criminosa atta a espandere i tentacoli di Forza Italia e la sua politica mafiosa tra gli italiani residenti all'estero.

Sabato 23 ottobre alle 14'30 ritrovo in Piazza Riforma a Lugano

 :: 10 Inhaltliche Ergänzungen : > Ergänze diesen Artikel
  Ma..che cazzo fanno?
24.10.2004 03:54  
Oggi mentre tornavo a casa, ho avuto la piacevole sopresa di trovare una banda di straccioni con un cazzo da fare se non perder tempo ostruendo la strada ed impedendo il passaggio davanti all' Hotel Swiss Diamond di qualsiasi mezzo. Hanno buttato una bella giornata che potevano utilizzare per fare una passeggiata nel bosco, tagliarsi la gola o farsi investire da un trasporto pubblico. Ora io mi chiedo..nelle teste di merda di quei rincoglioniti, é per caso passata l'idea che quella é ,tipo, l'unica strada per andare in paese a morcote? Ma che schedature e fotografia...la polizia avrebbe dovuto iniziare a mulinare mazzate a basta.


AutorIn: Porcodio
25.10.2004 10:17  
sei proprio uno scemotto, non vale neppure la pena di risponderti. Sappi che stavamo lottando anche per te!


25.10.2004 13:13  
innanzi tutto se hai qualcosa da dire vieni a dircela in faccia!anzi potevi scendere dalla tua super macchinina e tirar fuori cosa avevi da dire.....ma si vede ke 6 solo capace di criticare nascondendoti dietro ad 1 schermo!!
poi fra l altro dille bene le cose....xkè sta di fatto ke è stata la pola a bloccare la strada..avrebbe fatto piacere anche a noi andare a raccogliere castagne nel bosco...ma si direbbe ke abbiamo avuto un compito piu importante da svolgere.... anche per chi stando in colonna ora è qua a fare il super figo....ma forse stiamo solo sprecando tempo a parlare con un essere ke ancora nn si è tirato fuori dalla sua tana...e quindi ti salutiamo buon pomeriggio...salutaci mamma e papa...e la prossima volta rifletti un po...e comportati da adulto......!!!!


  berlusconi AD ALBA(CN)... C'è ANCORA FANGO...
25.10.2004 19:55  
BERLUsCONI TORNA Ad ALBA
C’ E’ FANGO PER TE!!


MOBILITAZIONE GENERALE DEI CITTADINI ALBESI CONTRO LA VISITA DEL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO BERLUSCONI

A volte ritornano. 10 anni fa, quando tutti gli abitanti albesi vivevano ore di fatica, di amarezza, di disperazione e di angoscia, l’allora presidente del consiglio silvio berlusconi si presentò nella città con la sua giacca e cravatta, con i gorilla, i giornalisti e l’immancabile sorriso acchiappa-voti. Fortunatamente, ancor prima che sfoggiasse la sua teatrale commiserazione per la distruzione che causò l’alluvione e la sua “ferma” solidarietà” a coloro che stavano aiutando i volontari a pulire le case, le strade e le fabbriche, i cittadini lo cacciarono dalla città a suon di fischi e fango addosso. Adesso il cavaliere si accinge a tornare a fare visita alla ridente cittadina capitale delle langhe, per commemorare il decennale di quel tragico avvenimento: preparare una seria opposizione a questo “turista” d’ eccezione, significa dimostrare che Alba è ancora oggi contraria al beffardo sorriso ed alla sua bandana bianca, ma non solo… Alba si dimostrerà ancora dissenziente all’uomo indagato per reati di mafia, che sale al governo e vara in tutta fretta 3 leggi (falso in bilancio, rogatorie, rientro di capitale dall’ estero) che guarda caso servono proprio a difendere il premier,le aziende del premier e gli amici del premier dai problemi giudiziari. Scendiamo in piazza contro le massonerie parlamentari e imprenditoriali che stanno svolgendo un conflitto massacrante portato avanti sotto falsi nomi, contro le menzogne di un governo che aumenta la spesa militare ritenendo di non dover dare spiegazione alcuna, che di fronte alle piazze gremite di oppositori alla guerra dichiara bellamente che non sono altro che fiancheggiatori dei terroristi islamici. E ancora contro la riforma fiscale di questo governo,che aumenta le tasse a chi il pane non ce l’ha e le diminuisce a chi ha i soldi, contro la riforma sulla scuola che precarizza migliaia di insegnanti e riscrive la storia ed i programmi per fini politici, contro gli assurdi provvedimenti in materia di immigrazione, i centri-lager e l’ ultima innovazione dei trasferimenti in massa in Libia, contro i tagli alle spese sociali che smantellano i fondi dello stato sociale.

sABATO 6 NOVEmBRE 2004 RITROVO ALLE ORE 9:00 IN ZONA H (piazzale Mameli (atterraggio elisoccorso)) per dare inizio ad una manifestazione composta da momenti di street-parade alternati ad altri di presidio con un corteo mattutino per studenti e non solo ed uno pomeridiano che vedrà la scesa di alba in piazza, dando sfogo a rabbia, creatività ed azione.

O.S.A. [Opposizione Stundentesca Autonoma] infopoint:  o.s.a@resistenza.zzn.com


AutorIn: venite numerosi
25.10.2004 20:50  
tipo 1: scemotto..hihi che carino che sei :)

tipo 2: si perché se scendevo e spiegavo cosa ne penso di voi mi facevate passare (e sopratutto NON mi avreste legnato in 30 :O ) ..ps. la polizia ha semplicemente bloccato una corsia, ci ero già passato poco prima da li' e la strada non era bloccata prima che questi allegri ragazzi si mettessero sulla strada. Comportarmi da adulto? Eh si quello che avete fatto voi invece é proprio da persone mature. E sopratutto é servito, cazzo! Non vedete? Dopo quello che avete fatto il mondo é un posto migliore! Avete cambiato tutto! Sta per iniziare una nuova era! Vi ringrazio..ma andate a fare in culo dai..
Io nascondermi? Se non sbaglio la gente che girava incappucciate eravate voi..e via un altro autogol. I miei genitori sono morti, salutami i tuoi coglione.


25.10.2004 20:59  
Che palle..avevo scritto un romanzo e mi ha cancellato tutto..Vabbé facendo un riassunto..

tipo 1: scemotto..hihi che carino che sei :)


tipo 2: Io scemotto che si nasconde dietro alla schermo? Se non sbaglio eravate voi quelli incappucciati..coscienza sporca? E poi non credo proprio che scendendo e spiegandovi cosa ne penso di voi mi avreste fatto passare, non ne vedo l' utilità quindi. Inoltre preferisco non avvicinarmi a gente come voi per evitare di contrarre qualche strana malattia. By the way..la polizia aveva bloccato solamente una corsia (e non dire di no, ci ero passato poco prima da li), siete stati voi/loro a bloccarla completamente.

Vediamo..comportamente piu' adulto dici? Ah ok, tipo il vostro allora? Eh si cazzo voi dimostrate di essere davvero maturi con le cose che fate.

Stavate lottando per me? Si ao hai ragione! E' davvero servito quello che avete fatto! Il mondo é cambiato da quando avete bloccato la strada a vico morcote! Inizia una nuova era! Forza italia appena vi ha visti é schizzata fuori dalla svizzera! Ma dai andate a prenderlo nel culo va..

I miei genitori sono morti, saluta i tuoi coglione.



26.10.2004 13:04  
si bom lasciamo perdere xkè ho pensato ke è inutile perder tempo con 1persona come te....magari puo nn esser cambiato niente ma sta di fatto ke si è visto ke almeno a trenta ragazzi ke perdon tampo come dici tu,su quest mondo cercano di combinar qualcosa..e si fanno il culo xriuscirci...ma tu ste cose nn le capisci...va beh guarda rimani nel tuo brodo e marcisci.....e sappi ke le cose nn sempre vanno come si vuole....ma nn è colpa di nessuno...basta provarci...mi dispiace solamente per te ke ti sei arreso cosi presto...ma sai alla fine i codardi si trovano ovunque....


  La mamma dei cretini è sempre incinta..
26.10.2004 17:12  
Avevi paura di noi a Morcote... poverino, ecco che però appena sei tornato dietro la tastiera il coraggio l'hai recuperato vero? Diverse persone si sono lamentate del blocco, e a me dispiace bloccare la gente che non c'entrava un cazzo, ma in quel momento c'erano cose più importanti a cui pensare.
Di queste persone che si lamentavano alcune erano anche aggressive, ma non siamo andati in 30 a prenderle, uno "scemo, scemo, ..." è bastato. Altre persone hanno invece capito la situazione e una famiglia con un bimbo di 4mesi è stata lasciata passare dopo una costruttiva discussione.
Nel tuo caso invece, vista l'ignoranza e la stupidità dei tuoi commenti mi rendo conto che forse il discorso non potrebbe passare.
Un ultima cosa a te che ci auguri di venire massacrati di manganellate dai tuoi amici in divisa,
ma i tuoi genitori... non potevano morire prima di concepirti?


AutorIn: Panclastino
  Separare sogni - realtà, grazie
26.10.2004 18:10  
tipo 1: Hai detto proprio bene, cercate di combinare qualcosa, ma di risultati non ne vedo proprio. Io rimango nel mio bordo, voi rimanete pure nei vostri sogni e nelle vostre utopie irrealizzabili da "alternativi".

tipo2: si' hai ragione, un po' di paura la avevo, non si sa mai che mi saltate addosso in 30 :| . Comunque hai centrato il punto, avete provocato un danno a persone della zona che non ha fatto niente e che magari aveva anche da fare.


  non e' l'unica strada
01.11.2004 17:59  
per l'orfano che augura il male ed e' rimasto bloccato per mezz'oretta:

1) da quanto mi risulta si puo' raggiungere il comune di morcote anche passando da Figino.

2) Tra l'altro, potevi fare dietro-front, prendere la strada per Vico, svoltare al curvone e posteggiare sopra il paese e andare a casa a piedi.

3) Sinceramente mi hanno dato molto piu' fastidio gli elicotteri che hanno sorvolato la zone da sabato mattina fino a domenica pomeriggio; io non ho la macchina e melide-morcote me la faccio spesso anche a piedi.




AutorIn: morcotese
GNU Free Documentation License 1.2 Sämtlicher Inhalt auf Indymedia Deutschschweiz ist verfügbar unter der Creative Commons Attribution-ShareAlike 2.0 Germany.
Für sämtlichen Inhalt der jeweiligen Beiträge unter Indymedia Schweiz und Indymedia Deutschschweiz sind nur die jeweiligen AutorInnen verantwortlich!
Indymedia Schweiz läuft mit MIR 1.1
Use GNU!